Questo sito Web utilizza cookie per distinguerti da altri utenti. Ciò ci consente di fornire un’esperienza utente ottimale e permette inoltre di migliorare il sito.


Your privacy is important to us. AGCO has therefore recently updated its privacy policy to give you a better understanding of the types of personal data we collect from you and how we use it. We recommend you to take a moment to read the updated policy available on http://www.agcocorp.com/privacy.html

Archivio
Valtra Connect impara a prevedere i guasti
Servizi

Dalla riparazione dei guasti alla manutenzione preventiva

Valtra Connect impara a prevedere i guasti

Valtra Connect sarà presto in grado di prevedere guasti e altri malfunzionamenti imminenti nel vostro trattore. I dati trasmessi da Valtra Connect verranno analizzati e potranno essere utilizzati per pianificare la manutenzione richiesta. Se il cliente lo desidera, il sistema può anche richiedere assistenza da un centro locale.

Valtra Connect da diversi anni consente ai proprietari di trattori e ai loro tecnici dell’assistenza di monitorare i dati del trattore da remoto. Nel future prossimo, questi dati potranno essere analizzati anche presso il Machine Monitoring Center, dove gli analytics elaboreranno continuamente i dati trasmessi dai trattori e identificheranno in anticipo qualsiasi azione richiesta.

“Finora abbiamo reagito solo a guasti visibili, come codici di guasto, ma in futuro sarà anche possibile prevenire in anticipo un’ampia gamma di guasti. Ad esempio, un componente che sta per guastarsi può essere sostituito durante la manutenzione prima che si guasti effettivamente”, afferma Stephen Williams, Direttore, Technical Service Escalation Management.

I sensori del trattore misurano dozzine, persino centinaia, di variabili diverse come velocità, temperature, pressione, ore di funzionamento, flussi e così via. Se il Centro di monitoraggio della macchina rileva che un componente non funziona in base alla sua temperatura, ore di funzionamento e pressione, ad esempio, viene inviato un messaggio al centro di assistenza locale.

“Il centro di assistenza Valtra autorizzato, più vicino al cliente, riceverà un messaggio che spiega il sospetto guasto, le istruzioni per la riparazione del guasto, un elenco dei componenti richiesti e una stima del tempo necessario per effettuare le riparazioni. In questo modo sia il centro di assistenza che il cliente hanno la possibilità di concordare il momento adatto per la manutenzione del trattore”, spiega Williams.

Collaudo completato, servizio che verrà lanciato alla fine dell’anno

Il nuovo servizio è stato testato con i clienti, in condizioni reali, per tutta l’estate e all’inizio dell’autunno. Lo stesso sistema è già in uso o in fase di introduzione per altri trattori, mietitrebbie e irroratrici AGCO, quindi c’è già molta esperienza pratica con il servizio.

“Inizieremo a introdurre il servizio sui trattori Valtra alla fine dell’anno. Il sistema è in continuo sviluppo, quindi la sua capacità di analizzare i dati, rilevare in anticipo possibili problemi e fornire ai tecnici dell’assistenza istruzioni per la riparazione è in continuo miglioramento. Questo lavoro di sviluppo è facilitato dal fatto che siamo in grado di utilizzare le stesse tecnologie in diversi prodotti AGCO”.

Valtra Connect will soon be able to share tractor data not only between the owner and the local service centre but also with the Machine Monitoring Center, where advanced tools analyse the condition of the tractor. If any irregular data is detected that indicates an impending fault or malfunction, a message can be sent automatically to the customer’s local service centre.
Valtra Connect sarà presto in grado di condividere i dati del trattore non solo tra il proprietario e il centro di assistenza locale, ma anche con il Centro di monitoraggio della macchina, dove strumenti avanzati analizzano le condizioni del trattore. Se vengono rilevati dati irregolari che indicano un guasto o un malfunzionamento imminente, è possibile inviare automaticamente un messaggio al centro di assistenza locale del cliente.

Nessun costo aggiuntivo, hardware o software

Il nuovo servizio sarà offerto come parte di Valtra Connect, quindi non ci saranno costi aggiuntivi per i clienti. Allo stesso modo, non sarà richiesto alcun nuovo hardware o software. Per i clienti Valtra Connect esistenti, l’accesso al servizio sarà semplice. Naturalmente i clienti potranno anche scegliere di non utilizzare il servizio.

I dati raccolti possono essere utilizzati non solo per la manutenzione dei singoli trattori, ma anche per aiutare a sviluppare modelli attuali e futuri.

0

Leggi anche